Percorsi scolastici di educazione all’interiorità

L’educazione all’interiorità è un percorso che intende ricucire il “gap” tra la dimensione razionale degli alunni e quella corporea, intuitiva, emotiva, immaginativa. Esiste in questo percorso un richiamo all’olismo, presupposto ermeneutico che ha come base la concezione dell’essere umano come unità integrata di corpo-mente, ragione-emozione, materia-energia, in cui l’insieme si configura come qualcosa di più rispetto alla somma delle singole parti.

Scopo di questo progetto è quello di portare le tecniche di rilassamento all’interno delle nostre scuole, conducendo i bambini e i ragazzi ad un maggior controllo di emozioni e pensieri, migliorando il grado di comunicazione empatica all’interno della classe, stimolando l’intelligenza emotiva e intapersonale e sviluppando relazioni socio affettive più gioiose, autentiche, leali, rispettose.

Le testimonianze delle passate edizioni del corso comprovano l’importanza di questi tipi di percorso e la necessità che essi diventino modelli replicabili altrove.

<< …adesso non mi sento solo più fiduciosa, mi sento anche più determinata, più coraggiosa, più creativa e molto più comprensiva nei confronti delle amiche>>. (Giulia, 10 anni)

<<…durante gli esercizi mi sento rilassato e sento di stare bene. Anche dopo mi sento tranquillo e disponibile verso tutti e interessato a tutto ciò che ci circonda. Senza noia e nervosismo affronto i compiti da svolgere e mi sento capace di apprendere e soprattutto sono contento>>. (Lorenzo, 10 anni)

<<Questa esperienza penso e spero con tutta me stessa continui a “vagare” nelle menti di altri bambini dopo di noi, penso che si potrebbe inserire anche alle medie dove le teste dei ragazzi sono ancora più affollate e confuse di quelle dei bambini delle elementari>>. (Giorgia, 11 anni)

<<…posso dire che il rilassamento è una tecnica essenziale e spero che durerà sempre. Lo potrebbe usare tutto l’intero pianeta, così da far migliorare il mondo e le persone che ci vivono>>. (Daniele, 11 anni)

Alcuni tra i tanti benefici della meditazione con i bambini e i ragazzi

  • Il livello di fiducia in sé stessi aumenta e gradualmente si forma la connessione con una autoimmagine positiva di sè;
  •  Il grado di concentrazione ed attenzione viene incrementato , si  apprende a seguire con la mente una sola cosa per volta;
  • Si acquisisce un maggior controllo ed una maggior consapevolezza delle proprie emozioni per favorire condizioni di pace e tranquillità interiore;
  • La capacità di comunicazione viene sviluppata; si apprende come superare la paura e la vergogna nel comunicare le proprie emozioni;
  • Si aiutano i bambini e i ragazzi a distaccarsi dal trarre piacere solo dalle cose materiale, Accresce la convinzione che la vera felicità sia dentro e non fuori;
  • Si familiarizza e si entra in connessione più profonda con il mondo della propria interiorità;
  • Si diventare maggiormente consapevoli delle proprie qualità positive e delle proprie aspirazioni autentiche.